Giuseppe Pantano

Giuseppe Pantano è un Diplomatico Italiano (ex Ufficiale dell’Esercito italiano)  che dal 1988 è stato impegnato presso le seguenti ambasciate:

1988 > 1990: ROMA (ITALIA) – DIREZIONE AFFARI POLITICI
1990 > 1994: BASTIA (FRANCIA) – CONSOLATO D’ITALIA
1994 > 2000: MENDOZA (ARGENTINA) – CONSOLATO D’ITALIA
2000 > 2001: TAIWAN TAIPEI (TAIWAN) – RAPPRESENTANZA ITALIANA
2001 > 2003: ROMA (ITALIA) – SEGRETERIA GENERALE MINISTERO DEGLI ESTERI
2003 > 2008: KARACHI (PAKISTAN) – ATTACHE’ CONSOLATO GENERALE D’ITALIA
2008 > 2013: TEHERAN (IRAN) – ATTACHE’ AMBASCIATA D’ITALIA
2013 > 2014: ROMA (ITALIA) – DIR.GEN. AFFARI POLITICI – UFFICIO MEDIO ORIENTE
2014 > 2019: YAOUNDE’ (CAMERUN) – ATTACHE’ AMBASCIATA D’ITALIA
2019 > oggi: (AUSTRALIA) – ATTACHE’ AMBASCIATA D’ITALIA

Sempre costantemente impegnato nel Sociale e nella solidarietà qui appresso alcune dei suoi eventi e riconoscimenti:

1995 – ricevuto al Quirinale dal Presidente della Repubblica Italiana Oscar Luigi Scalfaro, congiuntamente alla delegazione di emigranti italo-argentini e 15 nipoti di emigranti italiani vincitori del concorso “L’Italia attraverso gli occhi del nonno”.

1996 – in Argentina, ha coordinato il programma RAI “Linea Verde”, a cura di Umberto Andalini e 7 puntate di “Radici” programma RAI sugli emigranti. La RAI gli ha dedicato una puntata ”Radio Spaghetti”, da lui dedicato e condotto.

In Brasile ha aperto una piccola fabbrica di limoncello per aiutare 10 famiglie povere dandogli lavoro.

A Taiwan ha  prestato  la propria  immagine come attore per una pubblicità di una Compagnia americana “TGI FRIDAY” – ricavato, circa 27.000 Dollari, donato ai Missionari italiani dell’ospedale di LOTUN.

Notte italiana Concerto Piano a 4 mani e cena beneficenza – 22.000 Euro.

Notte a Milano Moda Concerto chitarra e cena beneficenza – 21. 000 Euro.

Notte Opera ed Operetta italiana e cena beneficenza – 22.000 Euro.

A Karachi Carnevale di Venezia e cena beneficenza – 20.000 Euro.

Notte italiana fisarmonica e cena beneficenza – 18.000 Euro.

Notte napoletana con canzoni Napoletane e cena beneficenza a Karachi ed Islamabad – 21.000 Euro, donato alla fondazione “Smile Again”.

Nel 2008 ha ricevuto il premio Sicilia per aver promosso la Sicilia nel mondo.

A Karachi organizzo diversi eventi per la costruzione del villaggio di Badala distrutto dal terremoto (completate 100 case).

Dal 2005 organizza, nel tempo libero, corsi di cucina italiana per la Dante Alighieri di KARACHI.

Nel novembre 2006 ha incominciato a condurre programmi TV sulla cucina Italiana sponsorizzato dal Gruppo “Soya Supreme”. Grazie a questa iniziativa, nei supermercati del MIDDLE EAST, si trovano quasi tutti i prodotti alimentari italiani.

Fino al 2012, sono stati prodotti 7 DVD sulla cucina italiana, prodotti e vendute 3,5 milioni di copie della prima edizione iraniana, ed 1 milione nei normali canali distributivi mondiali che, nella tonalità, portano i DVD a 4,5 milioni. In marzo 2013 usciremo con il nuovo DVD.

Presidente “Dimora Cristiana per il Federalismo” per la Sicilia dal 20 dicembre 2010.

Premio TV e solidarietà 2011.

2012 Tourneè Australiana “Sapori e Suoni di Sicilia” con il cantautore siciliano Giancarlo Guerrieri.

Raccolta fondi per la missione di Butengo (Congo), per la costruzione del centro cardiologico Pino Staglianò – Raccolti 15.000 Dollari.

Da sempre appassionato di cucina ha ottenuto il massimo riconoscimento di Master Chef Stellato (Mr. Peppe) ed ha fatto del cibo e della cucina una missione ed un programma finalizzato a riunire, attraverso la cucine i popoli di tutto il mondo verso un contributo di pace.

Appassionato di Sport dal 1975 pratica il “TAEKWONDO”, disciplina di arti marziali, cintura nera dal ‘79, in oltre 38 anni di pratica, ho seminato Allievi in tutto il mondo (Francia – Argentina – Cina Taiwan) – uno su tutti, Luca Massacesi (Fiamme Oro – Scuola di Polizia di Nettuno) vinse le Olimpiadi di Barcellona nel ‘92.

Il suo impegno nello sport:

1990 – medaglia della European Union Taekwondo per la valorizzazione, promozione e diffusione del Taekwondo in Europa.
– medaglia e targa al merito sportivo dal ministro dello sport francese per aver organizzato, in Bastia (Corsica), gemellaggi sportivi
– da Sua Santità Papa Giovanni Paolo II, tramite il cardinale Oscar Rizzato, invia dal Vaticano la santa benedizione e la medaglia del vaticano.

1991 – Presidente Coppa Europa TAEKWONDO – insignito dal Presidente ETU Europa (CONI di tutta Europa) e medaglia d’onore ( motivazione: per avere contribuito alla diffusione e lo sviluppo del Taekwondo in Europa) – organizzata a Pordenone in località sciistica Piancavallo, portando 28 nazioni – l’intero ricavato viene devoluto all’UNICEF.

Dopo le Olimpiadi di Barcellona – nel ‘92 la Federazione Italiana Taekwondo, mi invita alla Coppa del Mondo a New York e nel ‘93 come ospite ed accompagnatore della nazionale italiana a New York.

1991 – UNICEF: medaglia d’argento – insignito dal Presidente 1991 Ambasciatore FARINA – per avere raccolto fondi per la Coppa Europa ed avere organizzato evento ”Una Citta’ per l’UNICEF”.